Liposuzione

Liposuzione

 

 

La Liposuzione, detta anche Liposcultura o Lipoaspirazione, è un intervento particolarmente che ha l’obiettivo di rimodellare aree corporee che provocano uno squilibrio estetico.

La chiave del successo è la selezione dei pazienti, poiché il fattore fondamentale per ottenere un buon risultato è la conseguente retrazione della pelle.

Quando la pelle non è elastica o quando è decisamente in eccesso, come accade in pazienti in età più avanzata o dopo forti dimagramenti, è più indicato un intervento chirurgico di asportazione dei tessuti eccedenti (Dermolipectomia).

CHI PUO' ESSERE UN BUON CANDIDATO ALLA LIPOSUZIONE?
Siete dei buoni candidati alla Liposuzione se avete adiposità localizzate o desiderate un modellamento dei contorni delle seguenti aree:

- fianchi e glutei
- interno ed esterno cosce
- interno ginocchia
- gambe e caviglie
- addome
- braccia
- collo

.

La lipoaspirazione può essere inoltre utilizzata per il trattamento di una condizione detta Ginecomastia (aumento del seno maschile) di frequente osservazione in adolescenti ed adulti di sesso maschile.

La liposuzione/liposcultura non deve essere considerata un metodo per perdere peso né una terapia specifica della cellulite (irregolarità della superficie cutanea, pelle a buccia d'arancia). Per quest'ultimo problema andranno presi in considerazione altri tipi di trattamento.

La liposuzione, come tutti gli interventi di chirurgia estetica, viene personalizzata per rispondere alle vostre esigenze e soddisfare in modo realistico le vostre aspettative: perciò, non paragonate mai la vostra situazione e il vostro possibile risultato con quelli di altre persone che conoscete e che sono state sottoposte a interventi simili, magari da altri chirurghi. Il vostro caso è unico e il vostro chirurgo plastico lo tratterà con la tecnica più adeguata (che può essere talvolta completamente diversa da quella usata da un altro per operare la vostra amica).

.
L'INTERVENTO
La tecnica di solito utilizzata è la cosiddetta “ TUMESCENTE”
Le aree da trattare vengono infiltrate con una soluzione contenente anestetico locale e fluidi che garantiscono una maggiore precisione operatoria e una minima perdita di sangue .
Il grasso viene rimosso utilizzando cannule di piccolo calibro (2-4 mm) inserite nel pannicolo sottocutaneo attraverso piccolissime incisioni (2-4 mm) praticate in zone facilmente occultabili (pieghe, solchi).

La cannula, dotata di fori sul suo apice, viene collegata a un aspiratore e, guidata dalla mano del chirurgo con un movimento di vai e vieni, viene manovrata in modo da eliminare il grasso indesiderato con il minore danno possibile sui tessuti circostanti.
Invece dell'aspiratore, talvolta, inseriamo la cannula su una siringa nella quale viene fatto il vuoto tirando lo stantuffo e fissandolo con un fermo. Il grasso aspirato si raccoglie così nella siringa anzichè nell'aspiratore (alcuni chiamano questo sistema "Lipojet").

RISCHI E POSSIBILI COMPLICANZE
E’ il caso di anticipare quanto meglio avviene la selezione e quindi le indicazioni all’intervento e quanto più il paziente è in buone condizioni fisiche le complicanze ormai sono rarissime.Tuttavia chiunque si sottoponga a questo tipo di intervento deve essere a conoscenza sia dei benefici che dei possibili rischi.

Le possibili complicanze sono quelle comuni a tutti gli interventi chirurgici: l'infezione e le reazioni all'anestesia. Gli ematomi sono rari ed in genere si riassorbono spontaneamente..

.

L'ANESTESIA
A seconda dell'estensione, l'intervento potrà essere eseguito in anestesia locale o generale e ancora in regime ambulatoriale, di Day Hospital o con il ricovero in clinica (generalmente 1 giorno)..

Dopo l'intervento è necessario indossare una guaina compressiva elastica per un tempo variabile (1-4 settimane) su indicazione del chirurgo.

Il ritorno alle normali attività può avvenire dopo un tempo che può variare a seconda dell'estensione dell'intervento (1 - 3 giorni).

IL PERIODO POST OPERATORIO
Il processo di guarigione è graduale; la ritenzione di liquidi e il gonfiore che inevitabilmente seguono all'intervento regrediscono più o meno velocemente in base a fattori individuali ed alle aree in cui si è intervenuti.
Bisognerà perciò aspettare qualche settimana prima di apprezzare il risultato definitivo.
Durante questo periodo è utile fare dei trattamenti linfodrenanti come l'LPG - Endermologie o il Linfodrenaggio Manuale eseguiti da operatori esperti in queste pratiche.

QUANTO DURA IL RISULTATO ?
l risultato della liposuzione è permanente.
Sebbene sia consigliabile non aumentare di peso dopo l'intervento, un eventuale aumento di peso si traduce in una distribuzione uniforme delle adiposità che non saranno più localizzate in determinate aree del corpo.