Tossina Botulinica

Informazioni sulla Tossina Botulinica

TOSSINA BOTULINICA  

La tossina botulinica da oltre 20 anni viene utilizzata a basse concentrazioni in medicina per la cura di spasmi facciali, strabismo, cefalee, eccessiva sudorazione. Ma il campo dove ormai è enorme la richiesta è in medicina estetica e in particolar modo nel trattamento delle rughe che si creano nella fronte e tra le sopracciglia, e le rughe della zona perioculare, dette volgarmente “zampe di gallina”.


Essa agisce provocando un rilassamento dei muscoli la cui contrattura causa la comparsa delle suddette rughe .

In alcuni casi selezionati si può ottenere un effetto lifting del viso,in quanto le iniezioni con dosaggi adeguati si praticano in prossimità dei muscoli “ depressoi” del viso e collo( sono i muscoli responsabili della caduta delle arre mandibolari e periorali9 e quindi per antagonismo vengono stimolati i muscoli “ elevatori” che spingono in alto i tessuti, angoli della bocca e le sopracciglia.

Il suo effetto in media dura sei mesi, e si può ripetere tranquillamente nel tempo.

E’ una procedura molto semplice ma come altri trattamenti può dare piccoli rischi e complicanze,ma che sono minime e momentanee e perlopiù risolvibili in pochissimi giorni e senza lasciare alcun esito.

Esistono comunque delle controindicazioni che sono la gravidanza, allergia all’albumina, miastenia, e in genere malattie metaboliche importanti.